Matera 2019: nuova verificare dell’avanzamento dei lavori

8 ottobre 2018

Nuovo sopralluogo del ministro per il Sud Barbara Lezzi a Matera, per controllare l’avanzamento dei cantieri in vista di Matera Capitale europea della cultura che si aprirà il 19 gennaio prossimo.

Prima tappa è stata alla Cava del Sole, luogo tra i più suggestivi della città e sede di alcuni dei principali eventi in programma il prossimo anno. Dopo i ritardi nella partenza, e le numerose vicissitudini del progetto, i lavori procedono con un buon ritmo e il cronoprogramma dovrebbe essere rispettato.

Ancora fermi invece i lavori per la sistemazione di piazza della Visitazione, per la quale il ministro ha auspicato quanto meno che si riescano a completare i lavori di manutenzione del verde e decoro urbano, vista la vicinanza della zona alla stazione Fal progettata da Boeri e quindi uno dei principali luoghi di arrivo dei visitatori.

Successivamente il ministro ha visitato il cantiere del parcheggio di rione Lanera, i cui lavori, che prevedono anche la realizzazione di una rotatoria, dovrebbero partire nei prossimi giorni.

Al termine dei sopralluoghi si è tenuta in prefettura una riunione di coordinamento per fare il punto della situazione, al termine della quale il ministro ha ribadito le responsabilità dei soggetti che in questi anni hanno accumulato i ritardi ai quali ora si sta cercando di far fronte ed ha confermato che “al di là del 2019 Matera avrà ciò che le spetta, come la sua ferrovia, come ha ribadito recentemente il ministro dei Trasporti. Vorrei tornare entro una ventina di giorni – ha concluso il ministro - per assicurarmi che i lavori vadano avanti.”

Matera capitale cultura europea 2019 , Matera , Ministro Barbara Lezzi , Ministro per il Sud
Torna all'inizio del contenuto