Tap, De Vincenti: salgono a 55 milioni gli investimenti delle Società sul territorio

8 novembre 2017

“Ora partono gli interventi. Risultato importante ottenuto grazie al confronto”

Il Governo - nella persona del Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti affiancato dalla Vice Ministro dello Sviluppo economico Teresa Bellanova - registra favorevolmente come, attraverso un confronto paziente e approfondito, le Società TAP e SNAM abbiano accolto gli inviti dell'esecutivo e delle parti sociali ad incrementare le risorse messe a disposizione dello sviluppo sostenibile del territorio salentino (passando dai 14 milioni iniziali agli attuali 55 milioni di euro) e a meglio finalizzarle, soprattutto dal punto di vista occupazionale, con ricadute lavorative importanti.

Nel corso della riunione del Tavolo che si è svolta stamani nella Sala Verde di Palazzo Chigi - alla quale hanno preso parte Sindacati, Confindustria e associazioni imprenditoriali del territorio - il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha dato lettura di un documento redatto al termine di un'assemblea dei Sindaci del Salento che si è tenuta nei giorni scorsi nel quale si affrontano le tematiche connesse al gasdotto inquadrandole nella più generale cornice del futuro energetico e infrastrutturale della zona.  

A conclusione dei lavori odierni si è concordato che le Società avvieranno da subito gli interventi illustrati, che saranno seguiti con un monitoraggio costante da parte del Tavolo e delle istituzioni e delle forze economiche sociali che lo compongono.

Prossimo appuntamento del Tavolo a metà dicembre per un primo bilancio di quanto, nel frattempo, si sarà cominciato a realizzare.

Tap
Torna all'inizio del contenuto