Patti territoriali, De Vincenti vuole concludere presto

10 gennaio 2017

Settimana di verifiche sul campo sui patti territoriali per il Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, con l'obiettivo "di stringerne il più possibile i tempi di realizzazione". La ricognizione, iniziata già ieri con gli incontri con il Sindaco di Firenze Dario Nardella e con il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per un punto sulle rispettive situazioni, prosegue oggi con una presenza in Molise dove, col Presidente Paolo Frattura, si affronteranno le questioni più rilevanti emerse col decollo del Patto regionale. Domani, poi De Vincenti si dedicherà, nella sede della Prefettura di Milano, ad una messa a punto degli altri Patti gia' firmati per il Centro Nord incontrando il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro e il Sindaco di Genova Marco Doria in videocollegamento. Giovedì, sopralluogo del Ministro in Calabria per incontri col Presidente Mario Oliverio e col sindaco di Reggio Giuseppe Falcomatà, e a Catania e a Messina con i sindaci Enzo Bianco e Renato Accorinti. Venerdì, infine, De Vincenti sara' a Napoli per le verifiche sullo stato di attuazione dei Patti per la Campania e per Napoli con il Presidente Vincenzo De Luca e il sindaco Luigi De Magistris. La settimana prossima, il giro per il monitoraggio dei singoli patti per il Sud, proseguirà nelle altre Regioni e città metropolitane interessate.

Torna all'inizio del contenuto